TÈRIO

Scopri la nostra storia

Tèrio Le-Uve sorge sulle sponde del fiume Piave su terreni fertili, adibiti da secoli alla coltivazione della vite. Il nome proviene da un fondo agricolo di proprietà della famiglia Pavan sito nel comune di Breda di Piave, nel quale a fine anni 90 l’enologo Luciano Pavan vi posava la prima barbatella. Tale appezzamento agricolo, quasi un secolo fa, nei primi del’900, veniva coltivato da una figura importante in quegli anni ovvero il “fattore”, il quale in questo caso ha lasciato in eredità al terreno il suo soprannome ovvero “tèrio”. Alla base di ciò vi sono più di 40 anni di lavoro ed esperienza nel settore viticolo-enologico dell’Enologo Pavan Luciano, figlio della scuola enologica di Conegliano che dagli anni ’70 persegue l’obiettivo di trasformare i frutti ottenuti dai propri vigneti. Cultura e passione viticola appresa ancora prima dal padre Gino, che sin dal primo dopoguerra incentrava la sua vita nella coltivazione della vite nei terreni freschi e fertili del fiume Piave, tramandando l’amore per la terra.
Oggi Luciano assieme al figlio continua a vinificare le proprie uve e a valorizzare con dedizione il lavoro di una vita.

Rimani Connesso

Registrati alla nostra Newsletter